Botanica umana

In un orto botanico, la cura delle specificità delle essenze vegetali più disparate permette felici convivenze ed equilibri di mutuo beneficio tra piante in apparenza estranee tra loro, ciascuna, nella propria unicità, con esigenze pur diverse di esposizione al sole, di umidità, di calore.
Immaginiamo ora la comunità di persone come un grande giardino botanico dove ogni pianta (persona) ha il suo valore intrinseco, e dove tutte (tutti) hanno lo stesso bisogno di cure per restituire profumi, frutti, frescura, ricchezza al terreno. Di cura particolare necessitano gli alberi esotici: hanno fatto lunghi viaggi, sono stati eradicati dal loro humus naturale ma sono vivi proprio grazie alle radici che devono solo ritrovare equilibrio in condizioni diverse.
Botanica Umana vuole creare un museo vivente all’interno dell’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Bologna, associando ogni albero di diversa provenienza alla storia di una persona il suo percorso di vita e l’eventuale migrazione della medesima terra di origine della pianta, con riferimenti che ne evochino la cultura e le caratteristiche.

eos_logokiroghezziextrafondentebotanica

1484584529_Numbers Questo progetto vuole nascere, stiamo cercando risorse.

contattaci_laura

Share This: